L’Arte nei Castelli è la principale rassegna musicale e culturale che anima l’estate gianese.

Nel programma sono previsti, come di consueto, spettacoli musicali che spaziano dal folk al jazz e alla musica classica utilizzando come palcoscenico naturale le piazze medievali dei borghi e le chiese storiche disseminate nel territorio.

Alla buona musica e al fascino dei luoghi si unisce anche la valorizzazione delle produzioni tipiche grazie alla collaborazione instaurata con le principali aziende agricole del territorio che al termine degli spettacoli, offrono in degustazione i loro prodotti.

Per info: https://www.facebook.com/events/222120761948919/ 

PROGRAMMA 2018

Venerdì 27 luglio ore 21.00
Castello di Moriano
Orchestra da Camera Giovanile dell’A.Gi.Mus
Vincenzo Pierotti tromba solista
Salvatore Silivestro direttore
degustazioni a cura di Strada del Sagrantino

Domenica 5 agosto – ore 21.00
Montecchio – Piazza IV Marzo
Les Triplettes
Maria Fiorelli: Voce
Samuele Martinelli: Chitarra acustica
Lorenzo Baldinelli: Voce, Chitarra acustica
degustazioni a cura di AgriSperanza 1892 e Agriturismo Del Quondam

Lunedi 13 agosto ore 21.00
Morcicchia – Cortile del Castello
I Principi di Galles
Luca Santi: Voce Chitarra e armonica
Emilio Lillini: Batteria
Roberto Cecchetti: Fisarmonica
Goffredo degli Esposti Flauto traverso, thin wistle e cornamusa
Caterina Laura:Violino
Simone Pierelli Contrabbasso
degustazioni a cura di Moretti Omero Azienda Agraria

Martedì 14 agosto ore 17.30
Abbazia di S.Felice – Salone seicentesco 
Concerto lirico
Paola Stafficci soprano – David Sotgiu tenore – Stefano Ragni pianoforte
degustazioni a cura di Agriturismo Cantina Bartoloni

Mercoledì 15 agosto ore 17.30 
Giano dell’Umbria- Piazza municipale
Banda musicale di Giano dell’Umbria
a seguire spaghettata al tartufo agostana a cura della Pro Loco di Giano

Sabato 18 agosto – ore 21.00
Castagnola – Piazzetta dei Caduti
Italian Nostaljazz
Filippo Antonioni Voce
Cesare Vincenti Tromba e Flicorno
Alessio Grassi Batteria
Alessio Grassi Basso
Mauro Radici Tastiera
degustazioni a cura di Cantina Le Cimate e della comunità dei castagnolesi

“Come detto in occasione dell’anteprima Arte nei Castelli, svoltasi il 6 luglio presso l’Abbazia di San Felice, abbiamo voluto un percorso lungo i castelli di Giano dell’umbria che mescolasse musica e enogastronomia per ridare vita a spazi che la modernità ha decretato desueti. Il festival attiva un processo di rigenerazione del patrimonio architettonico, contribuendo alla riscoperta di posti magici come il castello di Morcicchia, il castello di Castagnola, Montecchio e l’Abbazia di San Felice. É un esperimento di recupero del tessuto sociale e culturale, il quale innnesca una risposta poetica all’abbandono dei piccoli centri abitati di collina. Il comune di Giano dell’Umbria si prefigge di tutelare e valorizzare il patrimonio artistico e naturalistico del meraviglioso territorio locale fatto di splendidi castelli che affacciano sul verde paesaggio umbro. Il festival Arte nei castelli è interamente gratuito.”

Firmato ing. Marcello Bioli Sindaco di Giano dell’Umbria e arch.Giusy Moretti Consigliere di Giano dell’Umbria