Antica dimora recentemente ristrutturata e adibita a Bed and Breakfast con appartamenti finemente arredati con mobili antichi. Tale struttura presenta al piano terra un Museo con reperti dell’antica Villa Romana, di età imperiale, appartenuta a Caio Giulio Rufione.

Roberto Dottorini nel restauro ha voluto mettere in evidenza i numerosi segni del passato: i canali in terracotta di raccolta dell’acqua piovana, le cisterne, il pavimento in legno di Rovere piallato a mano, le porte segrete di fuga in caso di assedio del castello, la presenza di oggetti antichi di uso quotidiano (come il “prete”, il pitale e le bacinelle).

L’arredo presenta letti in ferro battuto, armadi in legno massello, la “Madia” (detta anche “Arca”).

Dispone di 2 appartamenti con camera matrimoniale, bagno interno, e cucina.

scan QR code

Contatta la struttura